ARTE TERAPIA E DOLORE CRONICO

Nella terapia delle malattie croniche e dei disturbi funzionali, l’Arte Terapia è considerata di crescente importanza. L’idea alla base di questo tipo di terapia è che la stimolazione delle attività creative promuove il processo di guarigione e riabilitazione.  Nei pazienti, la cui percezione della malattia e l’aspettativa del trattamento sono determinate dall’idea che il loro dolore deriva solo da cause fisiche, la conformità nella musicoterapia è generalmente migliore degli approcci psicoterapici diretti. Oltre alla musicoterapia, le arti creative, la danza creativa e la terapia creativa basata sul movimento sono state utilizzate anche nel trattamento di pazienti con dolore cronico. Un modello di dolore cronico come un fenomeno mutevole di coscienza che dipende dalla percezione soggettiva, dalla comunicazione e dalla coping è la base per comprendere l’arte terapia. Il quadro concettuale dell’Arte Terapia  offre varie spiegazioni per l’integrazione di queste forme di terapia nei programmi complementari e di supporto alla gestione del dolore: (1) migliorare il livello di attività e la capacità creativa come fonte di guarigione; (2) stimolazione di esperienze emotive positive; (3) esperienza di comunicazione e interazione sociale; (4) facilitare la coping proiettiva; (5) stimolazione dell’esperienza e della consapevolezza immaginative; (6) promozione di elementi suggestivi. L’esperienza  indica che potrebbe esserci un ampio campo per l’uso dell’Arte Terapia nei programmi di gestione del dolore.

fibro