Palermo ricorda Paolo Borsellino 27 anni dopo la strage di via DʼAmelio

dimensioneC

Ventisette anni dopolastrage di via D’Amelio, Palermo ricorda il giudicePaolo Borsellino, i cinque agenti della polizia di Stato di scortaAgostino Catalano,Emanuela Loi,Vincenzo Li Muli,Walter Eddie CosinaeClaudio Traina. Era il19 luglio 1992, quando una Fiat 126 contenente circa 90 chilogrammi di esplosivo saltò in aria, sotto il palazzo dove viveva la madre di Borsellino e presso la quale il giudice quella domenica si stava recando in visita.

Bonafede: “Ritardo nel trovare la verità è un fallimento per lo Stato”– “Via D’Amelio, ventisette anni dopo quel terribile pomeriggio del 19 luglio 1992, ci ricorda ancora una volta quanto sia lunga e tortuosa la strada da percorrere per conoscere tutta la verità e ottenere piena giustizia rispetto ad un periodo tragico che ha cambiato per sempre la storia del nostro Paese”. Così su Facebook il ministro…

View original post 505 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...