“SONO STANCO” – dr. Minuto veterinario

dimensioneC

“Sono stanco, sono triste e stanco.
Ti ammazzi di lavoro, ti dimentichi pure di mangiare e ti trovi ad essere tu quello che si preoccupa mentre il proprietario dell’animale non se ne importa.
Cronaca di una ordinaria giornata:

CLIENTE n° 1 – Dottore, il toelettatore dice che il cane ha una gengivite e che ci vuole questo antibiotico ma lui non può fare ricetta, me la fa cortesemente lei? – Cioè io dovrei prescrivere il farmaco che le ha dato il lavacani?… io posso prescrivere solo se lo visito io – Voi veterinari pensate solo ai soldi, complimenti per l’etica… e sbatte la porta.

CLIENTE n° 2 (al telefono) Ormai siamo giunti alla fine, il mio cane soffre in modo indicibile ed è devastato da un tumore al pancreas, posso portarlo per l’eutanasia? – certo, venga pure alle 16. Viene alle 17 ma tenta di scavalcare la fila dicendo “il…

View original post 459 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...